Cerca nel sito

PERCHÉ FORMAZIONE STRATEGICA 4.0

«Interessante ma non applicabile nella mia azienda» …Quante volte alla fine di un seminario avete fatto questa riflessione? Spesso i progetti formativi proposti risultano troppo standardizzati e, quindi, lontani dalle esigenze specifiche della vostra azienda. Poliedra con il progetto FORMAZIONE STRATEGICA 4.0 rovescia questa logica: parte dalla conoscenza puntuale e diretta delle vostre concrete problematiche d’impresa per un progetto formativo utile ed efficace.

PARTIAMO DALLE VOSTRE ESIGENZE SPECIFICHE

Vi proponiamo un servizio innovativo, che parte dai bisogni per giungere alla ricerca delle soluzioni più adeguate a migliorare il contesto di lavoro e le prestazioni. Il nostro Staff di consulenti e formatori qualificati accompagnerà l’azienda in un percorso che considera ogni persona come depositaria di conoscenze ed esperienze professionali uniche, che costituiscono un punto di forza e di riferimento per sé e per altri interlocutori.

NON CONCETTI, MA AZIONI EFFICACI

Solo valorizzando i singoli casi e focalizzando i problemi reali, il percorso sollecita la discussione e fa emergere diagnosi e ipotesi di soluzione condivise, attraverso un confronto e un arricchimento reciproco. FORMAZIONE STRATEGICA 4.0, utilizzando il metodo Complex Learning, propone una metodologia formativa di supporto attivo a chi opera in azienda: il consulente in aula è un “facilitatore” del processo di apprendimento e il metodo consente ai partecipanti di accrescere la consapevolezza di ruolo, individuando le strade più efficaci per gestire la complessità di una struttura organizzativa. L’approccio si fonda, infatti, sull’esperienza concreta dei partecipanti e prevede confronti tra pari, discussioni di gruppo, comunità di pratica, approfondimenti teorici e sperimentazioni.

Il modello Complex Learning, ideato in collaborazione con il DISEF (Dipartimento di Scienze dell’Educazione e della Formazione dell'Università di Torino), permette velocemente di identificare, insieme al Cliente, le aree critiche e suscettibili di intervento e strutturare il piano di formazione più adatto.

L’obiettivo è sviluppare nei partecipanti le competenze per fornire soluzioni innovative ai problemi, partendo dall’analisi e dall'inquadramento teorico dell'esperienza quotidiana.

Non solo lezioni frontali, ma anche team working, counseling, esercitazioni pratiche e utilizzo degli strumenti di e-learning.

Vai all'inizio della pagina