Cerca nel sito

Avviso n. 5/2015

Ag.I.Te

Fondimpresa, fondo interprofessionale per la formazione continua di Confindustria, Cgil, Cisl e Uil, promuove la formazione continua dei quadri, degli impiegati e degli operai nelle imprese.

Con l’avviso n. 5/2015 "Competitività "Fondimpresa ha finanziato (attraverso le risorse trasferite al fondo dall’Inps) la realizzazione di piani formativi condivisi per la formazione dei lavoratori sui temi chiave per la competitività delle imprese aderenti: qualificazione dei processi produttivi e dei prodotti, innovazione dell'organizzazione, digitalizzazione dei processi aziendali, commercio elettronico, contratti di rete, internazionalizzazione. Finanziato nell’ambito di questo avviso, il piano formativo AVT/038F/15 FORMANDO è stato redatto sulla base di un’approfondita analisi delle caratteristiche delle aziende del territorio piemontese, in primis tramite l’esame delle principali fonti di ricerca sul territorio, quindi compiendo uno studio del contesto dal macro al micro (ossia studiando le caratteristiche a livello regionale, provinciale) e quindi individuando, tramite l’analisi della domanda e dei fabbisogni, le peculiarità locali della singola azienda aderente, tenendo altresì in considerazione le aree tematiche prevalenti per supportare la competitività d’impresa.

Il piano formativo coinvolge 58 imprese del Piemonte, presenti sulle province piemontesi nelle proporzioni riportate in tabella.

Tabella 1 - Distribuzione delle imprese aderenti al piano sul territorio provinciale piemontese

Il piano è stato costruito partendo dalla convergenza di più fonti di informazioni tra cui:

  • l’esperienza svolta da Poliedra Progetti Integrati nel sostenere la progettazione, la gestione e la rendicontazione di numerosi piani di formazione presentati a partire dall’avviso di Fondimpresa 1/2008 e il lavoro intrapreso per comprendere le peculiarità dei vari segmenti di mercato che caratterizzano il contesto territoriale piemontese;
  • le difficoltà espresse dalle imprese stesse, già coinvolte sui piani summenzionati, in merito alle problematiche che incontrano e alle sfide che devono affrontare in un contesto di crescente concorrenza, in parte determinato dalla crisi economica e dalla riduzione dei consumi;
  • la visione di alcuni testimoni privilegiati rispetto al contesto socio-economico piemontese e ai possibili scenari e strategie che si possono osservare;
  • l’analisi di varie fonti informative e di ricerca, tra cui spiccano: I-trend , il sistema informativo delle attività produttive della Regione Piemonte; seminari specifici sul tema della qualificazione dei processi produttivi organizzati dal Politecnico di Torino; seminari specifici sul tema Internazionalizzazione, a cura del CEIP, Centro Estero Internazionalizzazione Piemonte.

Tale conoscenza a monte della stesura del piano ha permesso di focalizzare il lavoro di analisi dei fabbisogni e di rilevazione delle competenze critiche sulle quali agire tramite l’intervento formativo, collocando le problematiche poste dalle singole imprese nel quadro più ampio degli scenari che caratterizzano il territorio.

L’individuazione delle imprese aderenti al Piano è stato attuato in più tappe da Poliedra ed è basata su una strategia di comunicazione tesa a promuovere il concetto di formazione continua e tesa a promuovere e sostenere la competitività delle aziende aderenti. Nel corso dell’autunno 2015, Poliedra ha avviato un’attività di informazione in merito all’avviso 5/2015, in particolare presso le aziende appartenenti al portafoglio clienti di Poliedra, al fine di sottolineare l’opportunità di proseguire nel lavoro di adeguamento delle competenze del personale, dando alla formazione caratteristiche di continuità. In parallelo, ha pubblicizzato l’avviso 5/2015 all’insieme delle imprese iscritte a Fondimpresa e localizzate nella regione Piemonte.

Si è riscontrato un forte interesse : delle 58 aziende aderenti, 46 appartengono già al portafoglio clienti di Poliedra, mentre 12 aziende partecipano per la prima volta ad un avviso Fondimpresa.

L’analisi della domanda di formazione ha consentito di individuare e progettare 83 azioni formative, delle quali 14 a carattere interaziendale, per un totale di 2.197 ore di formazione .

Il Piano Formativo ha iniziato ad attuare le azioni formative da giugno 2016 e terminerà il periodo di realizzazione delle azioni formative al 12 maggio 2017.

Per maggiori informazioni sul Conto di Sistema di Fondimpresa:www.fondimpresa.it

Il progetto prevede l’uscita di tre newsletter durante la sua realizzazione che saranno scaricabili da questa pagina.

Vai all'inizio della pagina